Dieta per la riduzione dello stress

Dieta per la riduzione dello stress

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

Alza la mano se raggiungi cibi grassi e zuccherati per consolarti quando ti senti stressato o per fornire una ricompensa alla fine di una giornata faticosa. Non sentirti male; è un problema comune. Anche il più disciplinato tra di noi lo fa. Potrebbe essere utile sapere che gli ormoni legati allo stress sono in parte da biasimare. Mentre scendi da un evento stressante, le sostanze chimiche del cervello stimolano in realtà l'appetito per patatine fritte e gelato. Beh, forse non esattamente quei due cibi, ma quelli come loro. Inoltre, quelle stesse sostanze chimiche del cervello smorzano il senso del controllo delle porzioni, il che significa scelte non salutari in quantità eccessive. Poiché le nostre vite contengono fattori di stress inevitabili, non spegnerete mai completamente le sostanze chimiche legate allo stress. Ma ciò che si mangia su base giornaliera può aiutare a ridurre l'impatto di tali sostanze chimiche, consentendo a sua volta di fare scelte alimentari più nutrienti e dare al tuo corpo il vero trattamento di pasti rilassanti e nutrienti. Prima, però, dovresti capire cosa succede al tuo appetito quando ti senti stressato.Stress e fameMentre molte persone credono di mangiare di più quando sono stressati, la verità è che nel mezzo di un evento stressante, il tuo appetito è basso. L'adrenalina spegne qualsiasi processo corporeo di "non emergenza", come la digestione. Il tuo corpo diminuisce la produzione di insulina (la sostanza chimica che aiuta le tue cellule a conservare gli acidi grassi, il carboidrato glicogeno e le proteine) e invece, gli ormoni dicono alle cellule di produrre glucosio, rapidamente. Questo semplice zucchero alimenta i muscoli nella classica risposta di lotta o fuga, la preparazione del tuo corpo a fornire una raffica di energia in risposta a una minaccia.QUIZ: Quanto sei stressato? Dopo che l'evento stressante è finito, però, il tuo ciclo di produzione di energia si inverte. Gli ormoni che circolano nel flusso sanguigno dicono al cervello di raccogliere e immagazzinare calorie per la prossima emergenza. Il tuo appetito si risveglia. Il cortisolo residuo (lo "ormone dello stress") che circola nel corpo attiva il rilascio del neuropeptide Y, un neurotrasmettitore che stimola l'appetito per cibi dolci e burrosi. E, ironia della sorte, i mangiatori disciplinati sono ancora più inclini ad afferrare le leccornie come meccanismo di coping a questo punto. Inoltre, il cortisolo rende il tuo cervello meno sensibile alla leptina, l'ormone che ti fa sapere che sei pieno. Di conseguenza, si mangia di più. Come se non fosse sufficiente stuzzicare l'appetito e smorzare la capacità di sentirsi sazi, il cortisolo spinge anche il corpo a immagazzinare energia - sotto forma di grasso - in un altro modo. Il cortisolo incoraggia la produzione di cellule adipose che vengono immagazzinate come grasso viscerale, il grasso intorno alla pancia - che è il grasso che mette le persone a più alto rischio di malattie cardiovascolari e metaboliche.

Prova questo

Mescola: al tuo prossimo pasto o spuntino, unisci un carboidrato complesso, come il pane integrale o una patata, con una proteina come un burro di noci, tacchino o formaggio magro. Senti come questa combinazione migliora il tuo umore.

Cibo come medicina da stressSembra che dopo un evento stressante, il tuo corpo ti dica, Sei corso da un leone; mangiare un sacco di cibo ricco per prepararsi per la prossima volta. Ma sai anche che rispondere in questo modo è una ricetta per l'aumento di peso. Quindi la chiave è lasciare che la tua mente domini il tuo corpo, scegliendo consapevolmente di alimentare te stesso attraverso le crisi in modo sano. Una parte fondamentale del piano: non saltare i pasti. Una nutrizione regolare mantiene alto il livello di zucchero nel sangue, sottomettendo le montagne russe - la sensazione di non essere affamati e poi sentirsi affamati - indotti dalla risposta allo stress.Alimenti per lo stress cronicoSe stai affrontando uno stress cronico significativo, potresti rimanere sbalordito dal potere curativo dei cibi ad alto contenuto di acidi grassi omega-3. Questi includono salmone, tonno albacore, noci e semi di lino - anche integratori di olio di pesce. La ricerca mostra che gli acidi grassi omega-3 possono ridurre il volume di cortisolo prodotto dall'organismo.GUARDA UN VIDEO:DI PIÙ: Come ottenere il tuo Omega-3 (non tutto da pesce!) Inoltre, cibi ad alto contenuto di acido folico, come verdure a foglia verde e cibi ricchi di vitamina B12, come proteine ​​animali magre, possono aiutare a regolare il tuo umore e aumentare le prestazioni, dice Amy Jamieson-Petonic, MEd, un dietista registrato e il direttore del benessere coaching presso la Cleveland Clinic. L'acido folico produce dopamina, un neurotrasmettitore associato al piacere, mentre B12 aiuta a formare il GABA, un neurotrasmettitore che può aiutarti a calmarti. Per quanto riguarda la caffeina, può aiutare a migliorare la concentrazione, ma troppa caffeina può causare una scarsa notte di sonno, che aumenterà il tuo stress. Lo stesso vale per l'alcol: mentre può aiutarti a rilassarti quando sei stressato, la notte di sonno che ne risulterà equivarrà a un ulteriore stress. Quindi, agisci sia con la caffeina che con l'alcol.- di Rachel BrandAltro da Cleveland Clinic / 360-5.com I benefici per la salute dell'amicizia Il tuo corpo, il tuo stressAbbiamo più in controllo delle tue emozioni stressanti in sole 8 settimane! 

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add