La FDA ha appena lanciato un importante avvertimento a queste aziende di bellezza e salute per aver commesso "frodi per la salute"

La FDA ha appena lanciato un importante avvertimento a queste aziende di bellezza e salute per aver commesso "frodi per la salute"

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

La Food and Drug Administration (FDA) ha appena rimproverato quattro società importanti per le loro affermazioni relative ai prodotti a base di cannabis e ai loro effetti sul cancro.

In un comunicato stampa diffuso dalla FDA il 1 ° novembre 2017, quattro società-Greenroads Health, Natural Alchemist, That's Natural! Marketing e consulenza e Stanley Brothers Social Enterprises LLC-Essere accusati di impegnarsi in "marketing ingannevole" e "frode sanitaria" a causa delle loro affermazioni che i loro prodotti a base di cannabidiolo (CBD) potrebbero aiutare a curare pazienti affetti da cancro.

"La FDA è sempre più preoccupata per la proliferazione di prodotti che dichiarano di curare o curare malattie gravi come il cancro", ha affermato il comunicato stampa. "Il marketing ingannevole di trattamenti non dimostrati può impedire ad alcuni pazienti di accedere a terapie appropriate e riconosciute per il trattamento di malattie gravi e persino mortali".

Per combattere queste false dichiarazioni, la FDA ha emesso lettere di avvertimento alle società in questione e ha annunciato pubblicamente le loro violazioni specifiche, alcune delle quali includono affermazioni che i loro prodotti fanno quanto segue: "combattere le cellule tumorali e tumorali, far sì che le cellule tumorali commettano" suicidio "senza uccidere altre cellule, ha proprietà anti-proliferative che inibiscono la divisione e la crescita cellulare in alcuni tipi di cancro e può essere efficace nel trattamento dei tumori del cancro, compreso il cancro al seno. "

Chiaramente queste affermazioni possono essere pericolose, soprattutto se i pazienti scelgono di rinunciare ai trattamenti tradizionali per il cancro e scelgono invece di fidarsi di questi prodotti come soluzione. "Non permettiamo alle aziende di commercializzare prodotti che deliberatamente depredano le persone malate con affermazioni infondate che la loro sostanza può ridurre o curare il cancro e non stiamo andando a guardare dall'altra parte nel far rispettare questi principi quando si tratta di prodotti contenenti marijuana, "Ha detto il commissario della FDA Scott Gottlieb, MD. "Quando le persone sono autorizzate a commercializzare illegalmente agenti che non forniscono alcun beneficio stabilito, possono allontanare i pazienti da prodotti che hanno effetti antitumorali comprovati che potrebbero prolungare la vita".

Sebbene ci sia stato molto rumore intorno all'uso di marijuana nei rimedi contro il cancro, non ci sono prove scientifiche sufficienti a sostegno dell'idea che la cannabis possa curare il cancro. "Riconosciamo che c'è interesse nello sviluppo di terapie dalla marijuana e dai suoi componenti, ma il modo più sicuro per farlo è attraverso il processo di approvazione dei farmaci, non attraverso affermazioni non fondate fatte su un sito web", ha concluso Gottlieb.

La FDA richiede che le società sotto controllo rispondano alle recenti lettere di avvertimento con i modi in cui correggeranno le violazioni sopra elencate. Se scelgono di ignorare la richiesta dell'agenzia, possono essere soddisfatte con "azioni legali, tra cui sequestro e iniezione di prodotti".

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add