Il taglio dei capelli lo aiuta a crescere più a lungo?

Il taglio dei capelli lo aiuta a crescere più a lungo?

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

Sappiamo tutti che tagliare i capelli regolarmente aiuta a mantenerli in salute e prevenire le doppie punte, ma se vuoi far crescere i capelli più a lungo può sembrare controproducente. Ma lo sapevate che tagliare i capelli può effettivamente aiutarli a crescere più a lungo? Lo so, lo so, sembra pazzesco. Dopotutto, stai tagliando qualche centimetro di capelli, e questo sicuramente rende le tue serrature più corte, non più lunghe, giusto? Beh, sì, ma così facendo stai anche aiutando i capelli a raggiungere una lunghezza maggiore. Ecco come:

Perché tagliare i capelli aiuta a crescere più a lungo

Secondo il Journal of the Society of Cosmetic Chemists (pagg 155-75, 1978), i capelli possono talvolta apparire molto lentamente o addirittura non crescere affatto. Ora, i capelli possono crescere solo fino alla sua lunghezza terminale e, una volta raggiunto, nulla lo farà crescere più a lungo. Anche se lo tagli, tornerà di nuovo alla stessa lunghezza. Ma ci sono momenti in cui i capelli appare smettere di crescere prima che raggiunga la sua lunghezza terminale. In realtà, i tuoi capelli continuano a crescere ma, poiché continua a rompersi, sembra che non duri più. In altre parole, i tuoi capelli si rompono più velocemente di quanto non cresce e così non guadagna lunghezza.

Man mano che i tuoi capelli si allontanano sempre più dal cuoio capelluto, la cuticola (la parte più esterna, protettiva, costituita da diversi strati di capelli) inizia ad assottigliarsi. Questo perché quando i capelli crescono, è sempre più soggetto a danni da calore, strumenti per lo styling, ambiente, pettinatura, ecc. E tutto questo danneggia via gli strati protettivi finché ne rimane uno solo. La corteccia interna ora non ha quasi nessuna protezione e quindi i capelli si rompono e si verificano doppie punte. Per questo motivo, tagliare la punta dei capelli (cioè la parte che è così diluita che non offre più protezione) riduce o addirittura interrompe la rottura in modo che i capelli tornino a crescere più velocemente di quanto non si rompa.

Quanto e quanto spesso dovresti tagliare i capelli?

Questo dipende dal danno. Se tagli i capelli regolarmente, allora tagliare solo uno o due pollici dovrebbe essere sufficiente. Se non hai avuto un assetto per un po ', però, potresti dover tagliare di più. In ogni caso, se vedi le doppie punte che si verificano poco dopo un pareggio, allora non hai tagliato i capelli abbastanza. Ma quanto spesso dovresti tagliare i capelli se prevedi di lasciarli crescere più a lungo? Il trucco è, ovviamente, tagliare meno di quanto i tuoi capelli crescano. Direi di tagliare i capelli ogni 3 o 4 mesi in modo da poter tagliare solo mezzo pollice o così. Se invece sei fortunato a non avere il diradamento o le doppie punte, allora il taglio non è necessario. Potresti farlo per evitare le doppie punte, ma non è così importante che puoi aspettare più a lungo tra un taglio e l'altro.

Triti i capelli regolarmente?

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add