Guidare in alto è più sicuro che guidare ubriaco

Guidare in alto è più sicuro che guidare ubriaco

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

Un nuovo studio della National Highway Traffic Safety Administration ha confermato ciò che il resto di noi ha capito al college: guidare in alto è molto più sicuro che guidare ubriaco.

Guidare in modo sobrio è ovviamente l'opzione più sicura, i conducenti che hanno usato marijuana erano a un rischio molto più basso per un incidente di quanto i conducenti avevano bevuto. Come il Washington Post"WonkBlog ha detto," non c'è alcun cambiamento statisticamente significativo nel rischio di un incidente associato all'uso di [marijuana] prima di guidare. " Lo studio della NHTSA esegue il backup dei dati precedenti pubblicati sulla rivista Psicofarmacologia nel 2012, che ha riscontrato che solo il 30% delle persone sotto l'influenza di THC ha fallito un test di sobrietà di campo (vale a dire lo stesso test che si esegue se si viene trascinati mentre si è ubriachi). Il THC influisce sulla capacità di multitasking, equilibrio, percezione del tempo e visione periferica - tutti elementi chiave della guida - ha detto la dott.ssa Marilyn Huestis, ricercatrice di marijuanaScienza popolare. Ma come il New York Times osserva, la capacità di "maneggiare te stesso" mentre alta dipende molto da quanto sei abituato a essere lapidato. In altre parole, chi sta guidando mentre è alto per la prima volta è probabilmente più pericoloso sulla strada di qualcuno che lo fa più volte alla settimana. Le implicazioni della guida lapidata diventeranno sempre più importanti in quanto più Stati legalizzeranno l'erba. (Quattro stati hanno legalizzato l'uso ricreativo della marijuana, mentre altri 27 e Washignton, DC hanno depenalizzato pentola o marijuana medica legalizzata.) Colorado, dove l'uso del piatto ricreativo divenne legale nel 2013, introdusse un divertente PSA sul suo "Drive High, Get a DUI" "Campagna l'anno scorso. C'è ancora molto da capire riguardo alle implicazioni legali della guida mentre è alto, tenendo conto del fatto che il THC rimane nel corpo per settimane dopo che una persona consuma il piatto. Ma anche il Surgeon General statunitense ha affermato che la politica sulla marijuana "dovrebbe guidare la scienza" e ammettere in un programma di notizie che "la marijuana può essere utile", sembra che abbiamo veramente raggiunto un punto critico nella nostra cultura. Articoli Correlati: Bethenny Frankel vuole lanciare il vaso Skinnygirl che non ti darà i munchies Le donne sono la nuova faccia del fumo? Il chirurgo generale degli Stati Uniti dà un pollice: "La marijuana può essere utile"

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add