6 motivi per dire di no a una "festa di pompaggio"

6 motivi per dire di no a una "festa di pompaggio"

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

Le donne amano fare tutto insieme dal visitare il salone del chiodo per andare in palestra, ma quando si tratta di trattamenti estetici, non dovresti abbonarti a una mentalità di gruppo a rischio di salute. "Sarei diffidente nei confronti di qualsiasi tipo di" pompaggio "o di iniezione", afferma La Jolla, CA, chirurgo plastico Robert Singer, MD. "Violare così tanti standard di sicurezza e mette a rischio i pazienti inutilmente." I filler o gli iniettabili potrebbero non avere gli stessi rischi dei trattamenti più estesi, ma sono comunque procedure mediche che hanno potenziali complicazioni. È una brutta decisione considerare una procedura cosmetica come un favore di partito e, secondo il dott. Singer, ecco perché: 1. Spesso non si conosce l'intero background o la competenza della persona che esegue la procedura, lui o lei potrebbe non essere nemmeno un medico. I filler devono essere eseguiti solo da chirurghi plastici o dermatologi adeguatamente formati in uno studio medico. 2. Non c'è personalizzazione del trattamento. "Senza valutazioni approfondite e cartelle cliniche, come può l'individuo fare le iniezioni essere sicuri di come trattare adeguatamente un paziente?" Dice il dott. Singer. 3. Non puoi essere sicuro di quali materiali vengono utilizzati. "Abbiamo visto tutto, dal silicone e dalla paraffina agli oli (che non sono sicuri) utilizzati come materiali di iniezione", dice il dott. Singer. Questi materiali sono anche frequentemente iniettati in modo non sterile, il che ha portato all'infezione, aggiunge. 4. Una festa non è l'atmosfera giusta per le procedure mediche. "Spesso, c'è l'alcol coinvolto e che aumenta drammaticamente le possibilità di gravi problemi e nega qualsiasi consenso informato sul trattamento, che è raramente dato in quei contesti", dice il dott. Singer. Se si è sottoposti a una procedura, si desidera l'attenzione indivisa del fornitore medico senza le potenziali distrazioni di una parte. 5. Non esiste un protocollo per gestire le emergenze. "Cosa succederà se qualcuno ha una reazione allergica che richiede cure mediche immediate?" Chiede la dottoressa Singer. Se hai la sfortuna di avere una reazione avversa o una complicanza da parte di un "pompaggio" iniettabile, il tuo iniettore potrebbe non essere qualificato o esperto nel trattamento del tuo problema. 6. Se suona come un affare e "troppo bello per essere vero", di solito lo è.

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add