Soluzioni naturali per l'acne: promesse di nuove ricerche

Soluzioni naturali per l'acne: promesse di nuove ricerche

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

Per quanto ci riguarda, l'acne è lassù tra le parole di quattro lettere più offensive in lingua inglese. Più di quattro su cinque degli adulti hanno avuto a che fare con l'acne ad un certo punto della loro vita. Quando i brufoli sollevano le loro brutte teste, può essere difficile decidere come contrattaccare. Ci sono letteralmente centinaia di detergenti, creme, scrub e gel che promettono di fare lo zapping, ma la maggior parte contiene sostanze chimiche aggressive che possono causare irritazione e secchezza della pelle. I rimedi naturali, che sono stati usati per secoli, tendono ad essere più delicati sui nostri pelle. Il rovescio della medaglia? Inoltre tendono ad essere più gentili sugli zits e sono spesso denigrati dai medici per la loro mancanza di efficacia.

DI PIÙ: Segreti provati per battere sblocchi, dai nostri lettori Ora, gli scienziati stanno esaminando più da vicino alcuni dei trattamenti storici per l'acne per vedere se potrebbero essere in grado di competere con i marchi moderni - e stanno trovando risultati positivi. La dottoressa Margarita Gomez-Escalada, ricercatrice della Leeds Metropolitan University, ha snocciolato le tinture alcoliche di diversi rimedi a base di erbe contro le sostanze chimiche convenzionali per vedere se le opzioni naturali fossero altrettanto efficaci nell'uccidere i batteri che causano l'acne, Propionibacterium acnes. Tutti hanno ucciso i batteri entro cinque minuti, ma il timo si è rivelato particolarmente efficace, ha affermato il Dr. Gomez-Escalada in una presentazione alla Society for General Microbiology's Spring Conference di Dublino. Gli estratti di timo erano più efficaci nell'uccidere i batteri rispetto al perossido di benzoile, il farmaco dell'acne più diffuso attualmente sul mercato. "Mentre il timo, la calendula e la mirra sono comuni alternative erboristiche ai normali lavaggi antibatterici della pelle, questo è il primo studio a dimostrare l'effetto che hanno sul batterio che causa l'infezione che porta all'acne", ha spiegato il dott. Gomez-Escalada. "I nostri risultati suggeriscono che possono essere altrettanto efficaci se non più efficaci dei trattamenti chimici". DI PIÙ: L'alimento può causare l'acne? Attualmente, ci sono pochi rimedi naturali ben collaudati per l'acne disponibili. Olio dell'albero del tè, dalle foglie dell'albero australiano Melaleuca alternifolia, è l'eccezione alla regola. Gli studi hanno dimostrato che l'olio dell'albero del tè può essere un modo efficace e naturale per combattere i breakouts. Uno studio, ad esempio, ha confrontato l'uso del cinque percento di olio di tea tree contro il 5 percento di perossido di benzoile. Entrambi i trattamenti hanno ridotto in modo significativo l'acne dei pazienti, e sebbene l'olio dell'albero del tè richieda più tempo per funzionare, ha avuto meno effetti collaterali indesiderati. Con risultati come quelli presentati dal Dr. Gomez-Escalada, il timo potrebbe presto unirsi all'olio dell'albero del tè come trattamento naturale dell'acne supportato scientificamente. Non andare ancora a prendere il timo per i tuoi soliti trattamenti dell'acne. Molto più lavoro deve essere fatto per determinare se il timo sarà sicuro ed efficace nel combattere l'acne come prodotti convenzionali, e se sì, a quale concentrazione. Questa ricerca basata sul laboratorio è il primo passo per trasformare il timo in una terapia contro l'acne. "I prossimi esperimenti che intendiamo fare simuleranno la pelle più da vicino, asciugando i batteri su una superficie di vetro", ha affermato la dott.ssa Gomez-Escalada. Lo sviluppo completo di un prodotto a base di timo, ha spiegato, "richiederà probabilmente dai 5 ai 10 anni". Per gli appassionati di natura con l'acne, quel giorno non arriverà abbastanza presto. QUIZ: Ottieni una routine di cura della pelle personalizzata

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add