Come la tecnologia Ditching può aiutarti a diventare amici

Come la tecnologia Ditching può aiutarti a diventare amici

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

Non è un segreto che io sia totalmente dipendente dai miei dispositivi elettronici. In effetti, l'anno scorso ho scritto un articolo per YouBeauty su un esperimento per nix sui social media per una settimana. Ho inchiodato il compito, ma sono rientrato nelle mie dipendenze da drogato entro un mese.

La verità è che la tecnologia mi fa sentire al sicuro. Mi piace sapere cosa succede nelle vite dei miei amici, stare al passo con i vecchi compagni di classe e sentendomi come se avessi Di Più amici usando i social media. (I numeri dicono così, vero?)

Ma qualcosa mi è successo di recente che ha cambiato la mia vita. Piuttosto che rinunciare a Facebook per la Quaresima (stato lì) o promettendo di non controllare la posta elettronica per il fine settimana (fatto questo), lascio andare la tecnologia per l'interazione umana - e, a sua volta, mi sono sintonizzato sullo spirito umano.

DI PIÙ:Regole digitali per le relazioni

Prendendo una vacanza dalla tecnologia

Ecco come è andata: ero in viaggio in Fiji con cinque colleghi giornalisti, tutti estranei. Ci siamo rilassati al Wakaya Islands Club and Spa, un resort su un'isoletta con accoglienti bure, o cottage, e un villaggio a pochi passi. Passavamo ore e ore ammirando l'oceano cristallino e godendoci un servizio di prima qualità. Ma non c'era modo di connettersi online e noi eravamo tutti estranei tra la gente del posto. Non potevo fare affidamento su uno sguardo confortante al mio iPhone durante una conversazione imbarazzante o ritirarmi nel mio salotto per seguire il mio flusso di notizie. Avevo un bar nella mia stanza (con champagne!), Ma nessuno con cui condividerlo e nessun modo di mostrarlo su Instagram. Il primo giorno su quest'isola avrebbe dovuto essere il paradiso, ma sembrava più il panico.

Fare il cambiamento (e andare alla vecchia scuola)

Ma poi è successo qualcosa. Il nostro gruppo di estranei ha iniziato ad imparare dalla gente del posto. Le persone nelle Figi non vanno in giro a testa bassa, mandando messaggi furiosamente ai loro amici; li incontrano a tavola. Si guardano negli occhi quando ti parlano e sorridono mentre camminano per la strada. E ridono. Un sacco.

DI PIÙ: Come Internet ti rende invidioso

Art Markman, Ph.D., consulente psicologia YouBeauty, afferma che la comunicazione umana, che è la radice della nostra capacità di avere relazioni, è progettata per un piccolo numero di persone per avere una conversazione faccia a faccia in tempo reale. Spiega che uno dei motivi per cui le persone spesso si sentono come le amicizie che svolgono online non sono soddisfacenti è perché mancano ciò che rende la comunicazione di successo. "Se hai intenzione di impegnarti in una relazione con qualcuno, devi passare del tempo nello stesso posto allo stesso tempo", afferma Markman. "Ciò significa abbandonare la tecnologia, almeno per un po '."

Sorprendentemente, questo modo di vivere si insinuò nella nostra. Il gruppo di giornalisti ha iniziato a incontrarsi volontariamente per cena. E la cena ha portato a bere. Ci siamo presentati prontamente senza un messaggio di testo o e-mail per scusarci dal ritardo e iniziare a conoscere la vita l'uno dell'altro, sfogandoci su scioglimenti e consigli commerciali sull'educazione dei figli. Non c'era nessun telefono da sbirciare e nessun messaggio in segreteria da controllare.

Markman sottolinea che nel nostro mondo tecnologicamente avanzato, siamo tutti ora inclini a chiacchiere di testo che spesso terminano con una faccina (piuttosto che sorridere di persona), e per questo, non sono così capaci di esprimere qualcosa di complesso . Quando lasciamo la tecnologia fuori dal campo visivo e ci concentriamo sull'interazione umana, essa promuove una sensazione reale di vicinanza che spesso viene persa con una conversazione basata sul computer.

Una mattina presto, il mio nuovo amico bussò alla mia capanna per vedere se ero interessato al paddle boarding. Ho subito ripensato ai giorni in cui suonavo il campanello del mio vicino per vedere se poteva "uscire e suonare". C'è qualcosa di così innocente e rinfrescante in un atto in cui non si può ignorare l'interazione umana autentica.

DI PIÙ: The Digital Assault on Intimacy

Come coltivare le relazioni senza fare affidamento sui dispositivi

Prima della tecnologia, dovevamo fare affidamento sull'essere responsabili. Se incontrassi un amico alle 17:00, ti sei presentato. Non è possibile inviare messaggi o chiamare le proprie celle quando si è in ritardo. La mancanza di tecnologia ti ha obbligato ad essere più affidabile, ma ha anche dato alle persone il rispetto che meritavano. Markman dice che la tecnologia può essere d'intralcio perché può farti compiere azioni che saranno interpretate come disinteresse. Se ti presenti tardi e pensi "Posso solo inviare un SMS", ciò che comunichi è che quello che stai facendo è più importante della persona con cui stai. "Quando togli la tecnologia, stai rimuovendo quel potenziale e ti stai mettendo in una situazione in cui puoi comunicare che sono più importanti", dice. In realtà, si tratta di essere presenti e di dare alla persona che si sta rispettando.

Portare questa esperienza a casa

Sono tornato a New York City, e mentre la vita è molto diversa da quella delle Fiji, questo viaggio mi ha insegnato a essere più attento a chi (e cosa) è di fronte a me. Markman mi ha suggerito di fare due cose per aiutare a continuare il mio "modo di vita delle Fiji". In primo luogo, devo creare zone senza tecnologia nella mia casa e, in secondo luogo, evangelizzare la mia esperienza. Ora faccio cadere il mio iPhone in un cestino vicino alla porta d'ingresso per essere più consapevole nella mia casa. Mi guardo intorno quando percorro le strade trafficate (piuttosto che mandare SMS) e incontro le persone di persona, sempre pronto a condividere la mia esperienza. E io rido. Un sacco.

DI PIÙ: Twitter ti rende amaro?

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add