Quattro antiossidanti di cui non hai mai sentito parlare

Quattro antiossidanti di cui non hai mai sentito parlare

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

Sai che gli antiossidanti fanno bene, ma sai davvero che lo fanno? Gli antiossidanti in realtà proteggono le cellule dai radicali liberi: le molecole prodotte quando il tuo corpo è esposto a cose come stress, inquinamento, fumo di tabacco e radiazioni o quando il tuo corpo distrugge il cibo. Questi radicali liberi possono essere dannosi per le cellule e possono contribuire alle malattie.

Antiossidanti comuni includono vitamine A, C ed E, nonché sostanze come beta-carotene e licopene, che è il motivo per cui si consiglia di consumare cibi ricchi di antiossidanti e utilizzare la cura della pelle che include questi ingredienti. Ma c'è un nuovo raccolto di antiossidanti in città che non dovresti trascurare neanche:

Bacca di Aronia. Le bacche contengono un tipo di flavonoide noto come antociani. Si ritiene che questa bacca scura contenga i più alti livelli di antociani tra tutte le varietà di bacche, compresi i mirtilli.

Baobab. Sorta dall'albero di baobab africano, si dice che questa polvere ricca di antiossidanti sia un superfrutto.

pterostilbene. Simile al resveratrolo, questo antiossidante vanta benefici anti-infiammatori estremi. "È un ingrediente interessante che ha una solida evidenza dietro di esso per supportare l'invecchiamento sano e la salute della pelle. I produttori propongono che sia superiore rispetto al resveratrolo perché non è facilmente neutralizzabile nel corpo ", spiega la nutrizionista Paula Simpson.Olio di semi di pomodoro. Ricco di carotenoidi, antiossidanti derivati ​​da verdure dai colori vivaci, questo olio di colore arancione, che può essere utilizzato su entrambi i capelli e sulla pelle, protegge la pelle dal danno ossidativo.

Per saperne di più sugli antiossidanti, prendi il nuovo numero della rivista NewBeauty sugli stand il 1 gennaio.

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add