Sono dei duplicati? Estee Lauder Enlighten Dark Spots Correcting Night Serum VS Clinique Ancora migliore correttore clinico di macchie scure

Sono dei duplicati? Estee Lauder Enlighten Dark Spots Correcting Night Serum VS Clinique Ancora migliore correttore clinico di macchie scure

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

Sappiamo già che Equate Beauty Ultimate Dark Spot Corrector è un problema per Correttore di spot scuri clinico ancora migliore di Clinique. Ma lo sapevate che entrambi sembrano stranamente simili a Estee Lauder Illumina le macchie scure correggendo il siero notturno?

Sono così simili, corro il rischio di scrivere lo stesso post due volte, quindi, terrò questo breve. È possibile controllare il post Clinique vs Equate per avere lo scoop completo. Qui parlerò principalmente di Estee Lauder vs Clinique. Ecco cosa devi sapere:

Analisi degli ingredienti

Ascorbyl Glucoside + Mulberry Extract

L'estratto di gelso e l'ascorbil glucoside, una forma di vitamina C, possono alleggerire la pelle. Funzionano inibendo la produzione di melanina, che aiuta a ridurre le macchie scure. Ma ci sono un paio di problemi.

Gli studi sugli estratti di gelso sono stati fatti solo in vitro (piastra di Petri) o sugli animali. Per quanto riguarda il glucoside di ascobyl, c'è solo uno studio in cui ha dimostrato di funzionare. Il problema è che, in quello studio, è stato usato con niacinamide, un altro schiarente per la pelle provato a lavorare. Quindi, che pelle davvero alleggerita? Niacinamide da solo? O l'ascorbil glucoside gli ha dato una mano?

Non lo sappiamo Personalmente, credo che l'ascorbil glucoside abbia alcune proprietà schiarenti, come tutte le forme di vitamina C (anche se in gradi diversi). Il mio punto è semplicemente questo: ci sono molti altri prodotti là fuori che usano idrochinina, acido kojico o acido l-ascobic (vitamina C pura), che hanno tutti dimostrato di funzionare molto meglio.

Così, se la tua pigmentazione è grave, non ci metterei troppa speranza in questo e continuerei ad attaccare all'idrochinone. Ma, per leggere discolorazioni, sia Estee Lauder che Clinique potrebbero fare il trucco.

Estratto di buccia di pompelmo

Entrambe le formule contengono una generosa quantità di estratto di buccia di pompelmo. Sono rimasto un po 'sorpreso perché, esposta al sole, questa sostanza può causare una reazione fototossica che lascia la pelle scolorita! Non è esattamente la cosa migliore da inserire in un siero che promette di ridurre gli scolorimenti!

Certo, tutto dipende dalla dose. Dovrebbe essere circa l'1% qui, quindi è improbabile che causi problemi. Ma, solo per essere sicuri, entrambi i prodotti utilizzano entrambi di notte. Oppure, se preferisci usarli durante il giorno, segui una quantità generosa di crema solare. Dovresti farlo comunque.

© Gardenology.org

Dimetossitolil propilresorcinolo

Tutti gli ingredienti che ho menzionato finora sono presenti in tutti e tre i prodotti: Estee Lauder, Clinique ed Equate. Tuttavia, il dimetossitolilpropilresorcinolo è presente solo nel correttore per punti oscuri ancora migliore di Clinique. Quindi, che diavolo è?

Derivato dalla pianta dianella ensifolia, il dimetossitolil propilresorcinolo inibisce la tirosinasi, l'enzima che produce melanina. Lo studio è stato eseguito su pelle ricostituita, quindi non è il più preciso, ma ci dà una buona idea di come funziona sulla pelle reale.

Ma funziona meglio del gold standard, l'idrochinone? Non lo sappiamo Mentre l'inclusione del dimetossitolil propilresorcinolo rende la Clinique la più interessante tra i tre prodotti, ritengo comunque che sia più adatta per discolorazioni leggere.

Cos'altro ho bisogno di sapere?

Tutti questi sieri sono basati su siliconi, così scivolano dolcemente sulla pelle e la fanno sentire morbida come quella di un bambino. Contrariamente all'opinione popolare, i siliconi non soffocano la pelle. La loro particolare struttura molecolare presenta ampi fori tra ciascuna molecola, consentendo alla pelle di traspirare e funzionare normalmente.

Tutti e tre i prodotti contengono anche acido salicilico. È uno dei miei ingredienti preferiti perché esfolia sia il viso che i pori. Purtroppo, c'è troppo poco in tutti e tre perché funzioni come dovrebbe. * Sospira *

Dove posso averli?

Sia Sephora sia il correttore Dark Spots Clinical Even Even Better Clinical Dark Spot di Estee Lauder Enlighten Dark Spots sono disponibili su Sephora. Ma, mentre Clinique costa $ 49,50 "ragionevoli", il siero di Estee Lauder costa 92,00 dollari!

Clinique Even Better Clinical Dark Spots Corrector è un trucco per Estee Lauder Enlighten Dark Spots Correggere il siero notturno?

Quasi. Sicuramente sono MOLTO simili. Clinique contiene un altro agente schiarente per la pelle, quindi potresti voler andare con quello (in più, è più economico). Ma, visto che un altro ingrediente non è un miracolo, potresti preferire attenersi al più economico correttore Equate Beauty Ultimate Dark Spots.

Estee Lauder Illuminare macchie scure che correggono ingredienti del siero notturno Acqua, dimeticone, isododecano, polisilicone-11, butilenglicole, ascorbil glucoside, PEG-10 dimethicone, curcuma longa (curcuma) estratto di radice, Morus bombycis (gelso) Estratto di radice, genziana gentilea (genziana) Estratto di radice, Estratto di frutta Cucumis Sativus (cetriolo), estratto di radice di Scutellaria Baicalensis, estratto di Hordeum Vulgare (orzo), estratto di lievito, estratto di agrumi Grandis (pompelmo), estratto di crusca di oryza sativa (riso), acido salicilico, caffeina, crusca di riso idrolizzata Estratto, Sodio PCA, Resveratyl Ferulate, Estratto di melassa, Polisorbato 20, Ammonio Acryloyldimethyltaurato / VP Copolimero, Propilenglicole Dicaprate, Sodio Ialuronato, Sorbitan Sesquioleato, Helianthus Annuus (Girasole) Seedcake, Xanthan Gum, Tocopheryl Acetate, Acetyl Glycosamine, Acrylamide / Sodium Acryloyldimethyltaurate Copolimero, glicole caprilile, idrolizzato Prunus Domestica, dimetossiiltoil propilresorcinolo, trigliceride caprilico / caprico, Isoh esadecano, acido glicerretretico, DI-C12-18 alchil dimonio cloruro, PEG-6, polisorbato 80, polimetilmetacrilato, profumo (parfum), sodio idrossido, sodio solfito, sodio metabisolfito, trometamina, glicole esilenico, silice, dimeticone sililato, disodio EDTA , BHA, fenossietanolo, biossido di titanio, mica.Clinique Even Better Clinical Dark Spots Corrector Ingredienti Acqua, Dimethicone, Isododecano, Ciclopentasiloxano, Polysilicone-11, Glicole butilenico, Ascorbil Glucoside, PEG-10 Dimethicone, Estratto di radice di curcuma, Estratto di crusca di riso, Estratto di buccia di pompelmo, Estratto di orzo, Estratto di germe di grano, Betulla Estratto di corteccia, estratto di cetriolo, dimetossitolil propilresorcinolo, estratto di radice di Scutellaria Baicalensis, estratto di radice di gelso, estratto di trametes versicolor, estratto di lisato di Saccharomyces, estratto di lievito, PEG-6, trometamina, acido salicilico, polisorbato 20, colesterolo, isoesadecano, glicole propilenico Dicaprate, Semi di girasole, caffeina, acetato di tocoferolo, acetilglucosammina, simeticone, acido glicirretico, polisorbato 80, ialuronato di sodio, cloruro di alchil dimonio Di-C12-18, sodio RNA, squalano, solfito di sodio, metabisolfito di sodio, glicole capilico, glicole esilenico, ammonio acrilonildimetilaturato VP / Copolimero, acrilammide / sodio acrilonildimetilaturato copolimero, disodio EDTA, phe noxyethanol, giallo 6, giallo 5

Hai provato questi sieri? Se sì, quale è il tuo preferito?

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add