Quanto durano veramente gli iniettabili più comuni?

Quanto durano veramente gli iniettabili più comuni?

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

Da Botox e Juvéderm a Sculptra Estetica e tutto ciò che sta in mezzo, sembra che ci siano più riempitivi disponibili di quelli che sono in grado di iniettarli. Poiché ogni prodotto fa qualcosa di diverso, decifrare quelli che durano più a lungo può essere difficile. Rompiamo tutto per te proprio qui.

Botox, Xeomin e Dysport

Durata: circa tre mesi

I neuromodulatori durano più a lungo di qualsiasi iniettabile. Immobilizzano solo temporaneamente il movimento muscolare. Circa 10 settimane o giù di lì è quando la maggior parte dei pazienti inizia a riprendere movimento nei loro volti e inizia a vedere linee e rughe che si insinuano.

Juvéderm, Restylane e Perlane

Durata: da 6 a 12 mesi

I filler di acido ialuronico come questi possono durare una discreta quantità di tempo a seconda del prodotto utilizzato e del luogo in cui viene iniettato. Quando i filler vengono iniettati in aree del viso dove c'è molto movimento, come le labbra, i risultati in genere non durano tanto rispetto a quando sono usati in un'area del viso dove c'è poco o nessun movimento (come il naso, un uso off-label). Come la maggior parte dei riempitivi, sono necessari ritocchi.

Sculptra Estetica e Radiesse

Durata: da uno a due anni

Sebbene diversi, i risultati di Radiesse e Sculptra Aesthetic durano più a lungo perché entrambi causano la produzione di collagene nella pelle, anche se in due modi diversi. A differenza dei filler di acido ialuronico, questi non sono reversibili con un antidoto e di solito richiedono una serie di trattamenti per raggiungere una correzione ottimale.

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add