I modi migliori per indossare l'evidenziatore, giusto in tempo per l'estate

I modi migliori per indossare l'evidenziatore, giusto in tempo per l'estate

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

Se non hai provato un evidenziatore, è probabile che sia perché non sai davvero come applicarlo o non pensi di averne bisogno. Ma un colpo veloce di uno, sia che ti attraversi gli zigomi o il naso, può istantaneamente farti sembrare più luminoso, più sveglio e, in alcuni casi, più giovane. La truccatrice delle celebrità e l'ambasciatrice del marchio Violet Grey, Kira Nasrat, ha dichiarato: "Quando la tua pelle appare rugiadosa e radiosa, è quando sembra più giovanile e fresca, e un evidenziatore può aiutarti a raggiungere questo obiettivo."

La chiave per ottenere quella lucentezza giusta giusta è sapere quali formule usare e quali aree del viso stare lontane. "Non uso alcun evidenziatore che dia un effetto glitter, ma invece, mi piace usare prodotti che danno più di una lucentezza sottile, specialmente su una pelle più matura", afferma Nasrat. "Sto anche lontano dall'evidenziare vicino a zone del viso che non sono lisce (come quelle in cui sono visibili le rughe)."

Potrebbe piacerti anche: l'Evidenziatore di gioco di Pat McGrath ti darà la pelle che non hai mai immaginato

Se stai usando una formula crema, Nasrat consiglia di applicarla con le dita. "Riscaldo l'evidenziatore tra le dita (pollice e anulare) e delicatamente lo premo sulle aree che voglio evidenziare, come gli zigomi, le sopracciglia, gli angoli interni dell'occhio, la punta del naso o la prua di Cupido del Il prodotto si fonde perfettamente nella pelle Mi piace molto il Tom Ford Shade e Illuminate ($ 80). Per coloro che non vogliono una base color crema, ma vogliono ancora qualcosa con il movimento, prova Giorgio Armani Fluid Sheer # 2 ($ 62 ) usando un beautyblender umido e attaccando il prodotto, premendo delicatamente.Per chi si allontana dalle formule liquide, prova Charlotte Tilbury Filmstar Bronze & Glow ($ 68) e applicalo con un piccolo pennello morbido in modo da poter davvero concentrarlo e sfumarlo su alcune aree del viso, collo e spalle.

Si dovrebbe anche prendere in considerazione il tono della pelle quando si determina quale tonalità utilizzare. "Io tendo ad usare le tonalità bronzee per i toni della pelle più profondi e adoro il colore champagne per i toni olivastri, cerco di stare lontano da qualsiasi tonalità rosa cangiante a meno che non sia su una carnagione superlega", dice Nasrat.

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add