Tumori in gravidanza: lo strano effetto collaterale della gravidanza che può durare per sempre

Tumori in gravidanza: lo strano effetto collaterale della gravidanza che può durare per sempre

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

Le gioie di avere un bambino sono infinite. Ma alcuni degli effetti collaterali della gravidanza non sono così grandi e possono lasciare dietro di sé problemi indesiderati come smagliature, pelle e grasso sciolti, difficili da correggere. Ma c'è un altro problema che la gravidanza può causare che ha ricevuto poca attenzione chiamata granuloma piogenico, o "tumore della gravidanza", ei suoi effetti sono piuttosto gravi.

Che si verificano sulle gengive o sulle mucose orali in qualsiasi parte del corpo e del naso, il tumore in gravidanza è essenzialmente una lesione benigna. Beverly Hills, California, chirurgo plastico facciale Behrooz Torkian, MD, afferma che i granulomi piogeni sono spesso considerati una crescita benigna dei vasi capillari che possono avere effetti locali di disagio e sanguinamento. "Le cause di questi tumori sono sconosciute, ma la possibilità di un precedente trauma nell'area dell'evento è stata ampiamente accettata", aggiunge il dott. Torkian.

Ieri ha segnato il primo giorno di una giornata che non piange mentre vivo con terry il tumore sulla mia faccia ... so che non è per sempre, ma il ragazzo lo fa sentire! Imparare a sorridere di nuovo si sente bene ... la gravidanza è dura ma è tutto per te Baby Z ❤ Non avrei potuto attraversare gli ultimi giorni senza @elspethvanderhole davvero il miglior tipo di ragazza che una ragazza possa avere! #terrythetumour #liptumour #pyogenicgranuloma #pregnancyisallthefun # 6monthstoday #ifeelhorrible #keepsmiling #igotthis

Una foto pubblicata da jademann (@jlouisemann) su

Potrebbe piacerti anche: I 5 migliori consigli di bellezza post-gravidanza

Trasformando fino al 5% di tutte le gravidanze, il dott. Torkian prosegue affermando che mentre è sconosciuto quale sia la causa esatta di crescita di questi tumori benigni durante la gravidanza, che può variare da 0,5 centimetri a 2,5 centimetri, il fatto che la maggior parte si risolve dopo il parto ( ma questo non è il caso di tutti) e può ricorrere con le gravidanze successive suggerisce un legame con ormoni o fattori di crescita. "È interessante notare che alcuni farmaci come Accutane e pillole contraccettive orali possono essere correlati all'insorgenza di queste lesioni".

Le protuberanze rosse rialzate possono verificarsi da sole o in piccoli gruppi di solito durante il primo trimestre di gravidanza e possono essere rimosse asportandole chirurgicamente, congelandole o cauterizzandole. Ma il dott. Torkian dice che se il tumore ha causato una deformazione della funzionalità facciale, potrebbe essere necessario ricorrere alla chirurgia ricostruttiva. "Al momento ho un paziente che sto curando per questi tumori benigni e le correzioni cambieranno la sua vita. Stiamo facendo un innesto fasciale per ispessire la pelle nella zona interessata e il trattamento laser per correggere la colorazione della pelle. Sta anche avendo la dermoabrasione per affrontare la trama e possibilmente riempire o innestare il grasso per mettere a punto il contorno del naso. "

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add