Bethenny Frankel è in procinto di sottoporsi a una procedura di pelle importante

Bethenny Frankel è in procinto di sottoporsi a una procedura di pelle importante

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

La scorsa settimana, le notizie lo hanno rotto Il Vere casalinghe di New York City la stella Bethenny Frankel ha avuto una crescita rimossa ed è stata testata per il cancro. È arrivato dopo che un fan ha chiesto del Band-Aid sulla sua guancia destra quando Frankel ha postato un video su Instagram.

Potresti essere interessato anche a: 3 prodotti per la cura della pelle un buon dermatologo compra sempre su Amazon

Ora, apprendiamo che questa crescita è stata ufficialmente diagnosticata come carcinoma a cellule basali, il che significa che subirà un intervento chirurgico per averlo rimosso. "Il dottore ha confermato che si tratta di un carcinoma a cellule basali, una forma di cancro della pelle, e dice che mentre si tratta di cancro, sono fortunato ad averlo rimosso, quindi non influenzerà la mia salute generale", ha detto la star della realtà. Persone.

L'intervento chirurgico di rimozione è chiamato Mohs e sarà immediatamente seguito da un intervento di chirurgia plastica per eliminare eventuali cicatrici.

Per capire meglio cosa comporta la chirurgia, abbiamo parlato con il dermatologo di New York, Adebola Dele-Michael, MD. "La chirurgia micrografica di Mohs è una tecnica che risparmia pelle e consente ai chirurghi dermatologici di identificare e rimuovere il più possibile il cancro della pelle, lasciando intatta la pelle sana circostante", spiega. "In questa tecnica, il cancro della pelle viene rimosso strato per strato e la cute asportata viene esaminata al microscopio fino a quando non si ottiene un margine libero sano e privo di cancro".

Poiché la chirurgia è a un livello microscopico, la Greenwich, CT, la dermatologa Kim Nichols, MD, dice: "Spesso è fatto per i tumori della pelle del viso e del collo in modo che il risultato della cicatrice sia il più piccolo possibile ed esteticamente elegante." Sembra che non ci sia molto da preoccuparsi per Frankel anche se, come sottolinea il dott. Dele-Michael, c'è un tasso di successo molto alto, che si avvicina al 99 percento.

Potresti anche apprezzare: Tamra Judge viene diagnosticato con il cancro della pelle per la seconda volta quest'anno

Per quanto riguarda la guarigione, la dermatologa californiana Amelia K. Hausauer, MD, spiega: "La pelle del viso dove la chirurgia di Moh viene solitamente eseguita tende a guarire molto bene, ma possiamo sempre aiutarla". In primo luogo, dice che potrebbero consigliare gel di silicone o fogli combinati con la terapia di massaggio. Un'altra opzione è Botox, che può aiutare a prevenire cicatrici limitando la tensione sui bordi della ferita. Per ulteriore prevenzione, possono adattare un piano di riemersione al paziente se necessario. "Il mio chirurgo plastico partner e io raccomandiamo spesso una combinazione di microneedling con o senza plasma ricco di piastrine, un componente del sangue alto in fattori di crescita che accelera la normale guarigione", spiega. "In conclusione, l'approccio migliore pianifica bene la procedura per minimizzare le cicatrici, quindi individua ogni passaggio lungo il percorso."

Questo tipo di notizie farà pensare a chiunque delle loro pratiche di protezione solare, inclusa Frankel. Vuole ricordare alla gente che ci sono rischi estremi di stare al sole. "Mi piace nuotare nell'oceano e andare in spiaggia, ma questo è un promemoria del fatto che il sole non è tuo amico", dice. "Questo è stato un forte promemoria del perché è così importante che indosso religiosamente grandi cappelli per coprirmi la faccia e riapplicare la crema solare".

Anche se non perde di vista quanto sia fortunata ad averlo preso presto. "Sono estremamente fortunato ad averlo colto in tempo, e serve solo a mostrare che devi conoscere il tuo corpo ed essere molto consapevole di eventuali cambiamenti".

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add