Gli scienziati dicono che per ottenere il sorriso più riuscito, meno è sempre di più

Gli scienziati dicono che per ottenere il sorriso più riuscito, meno è sempre di più

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

Quando si pensa ad un sorriso perfetto, è probabile che si pensi ad un ampio sorriso con denti luccicanti, dritti e perfettamente allineati, ma una nuova ricerca suggerisce che non è del tutto vero. Un recente studio condotto da ricercatori dell'Università del Minnesota ha scoperto che ciò che gli altri percepiscono come un "sorriso di successo" ha meno a che fare con la quantità di denti che mostri e più con la simmetria facciale e l'equilibrio.

Pubblicato di recente nel PLOS ONE giornale, i ricercatori nel corso dello studio hanno mostrato una serie di facce generate da computer 3D a 802 partecipanti. Usando variazioni nelle dimensioni e nella simmetria del sorriso e dell'angolo della bocca, ogni faccia aveva un'espressione leggermente diversa. I partecipanti hanno poi valutato il sorriso su quanto fosse piacevole, efficace e genuino ogni volto appariva quando sorridevano e ciò che pensavano fosse l'intento emotivo dietro ogni sorriso.

Potrebbe piacerti anche: il più grande mito che probabilmente credi sui tuoi denti

Lo studio ha rilevato che il sorriso che è stato valutato più piacevole, genuino ed efficace - o il più "sorriso di successo" - ha avuto un equilibrio perfetto tra lunghezza del sorriso, angolo della bocca ideale e quanti denti sono stati bloccati. Contrariamente alla credenza popolare, il sorriso più grande non equivaleva al miglior sorriso.

La giusta combinazione è stata soprannominata "il punto debole" e anche altri sorrisi che mostravano una sincronizzazione tra il lato destro e quello sinistro del viso sono stati valutati positivamente. I sorrisi infruttuosi erano quelli che avevano alti angoli su ciascun lato, erano troppo larghi e mostravano troppi denti e venivano classificati come "finti" o "inquietanti". Non sorprendentemente, i sorrisi più piccoli con angoli più piccoli erano quelli con maggiori probabilità di mostrare disprezzo. “.

Il dentista cosmetico di Beverly Hills, Laurence Rifkin, DDS, afferma di non credere che i modelli 3D generati al computer mostrino il quadro completo di ciò che costituisce un sorriso attraente o di successo. "L'uso di modelli facciali generati al computer senza variazioni di razza, genere, età o tipo facciale è fuorviante. Non mostra alcuna variazione nell'importanza degli occhi in un sorriso autentico che non può essere trascurato nemmeno con un sorriso perfetto di una faccia inferiore ", afferma il dott. Rifkin.

Quando si tratta di ottenere un sorriso perfetto per te, Dr. Rifkin crede che un dentista cosmetico con una chiara comprensione dell'estetica facciale possa aiutarti a ottenere il tuo sorriso di maggior successo. "Questi risultati sono così vaghi che non si avvicinano alla vasta conoscenza e agli studi del sorriso e dei fattori compositivi di denti, labbra, gengive, muscoli facciali e strutture scheletriche sottostanti", aggiunge il dott. Rifkin. "Non dimentichiamo inoltre che la bellezza è negli occhi di chi guarda, la forma segue la funzione e l'esca di un uomo è il sushi di un altro uomo. Abbiamo tutti preferenze personali. "

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add