Prodotti per la cura della pelle che una Derm dice che non dovresti mai usare, a seconda di dove vivi

Prodotti per la cura della pelle che una Derm dice che non dovresti mai usare, a seconda di dove vivi

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

A seconda di dove vivi, il tempo può essere piuttosto imprevedibile. Ma mentre il tempo irregolare gioca ovviamente un ruolo importante nella scelta dell'abbigliamento, dovrebbe anche influire su ciò che accade nella routine di cura della pelle. Pensaci in questo modo, non ti metterei su un parka mentre sei in spiaggia, giusto? Quindi, perché dovresti spalmarti un pesante strato di crema idratante per appesantire la tua pelle in quello stesso caldo? In anticipo, abbiamo sfruttato il dermatologo di New York, Neil Sadick, MD, per i prodotti migliori e peggiori da utilizzare indipendentemente dal clima in cui vivete.

Caldo e umido:Anche se il caldo fa sentire la pelle "umida" con il sudore, in realtà è un segno che la pelle sta diventando disidratata (l'acqua preziosa sta scappando!). Inoltre, l'umidità apre i pori e aumenta l'esposizione agli agenti inquinanti, quindi è fondamentale scegliere opzioni come idratanti leggeri e prodotti in forma di gel. "Evita le formulazioni grasse e pesanti che sigillano il sudore e ostruiscono ulteriormente i pori", afferma il dott. Sadick. "Inoltre, stai lontano dai prodotti con ingredienti comedogenici come il burro di cacao e l'olio di cocco."

Freddo glaciale:Nessuna sorpresa qui, ma il freddo è estremamente duro sulla pelle, motivo per cui è essenziale utilizzare prodotti idratanti e protettivi quando esposti a temperature rigide. "Evita i prodotti leggeri e fai scorta di creme più grosse", afferma il dott. Sadick. "Sapone, astringenti e prodotti con alcol e aromi artificiali possono essere particolarmente secchi, quindi cercare prodotti senza sapone con un pH neutro". E mentre le eruzioni cutanee sono comuni in questo tipo di clima freddo, la dottoressa Sadick raccomanda di saltare le creme di cortisone come soluzione pratica perché può essere molto asciutta. Invece, consiglia di attenersi a ingredienti lenitivi come la farina d'avena.

Climi secchi (caldi e freddi):Contrariamente agli ambienti umidi, i climi secchi richiedono una routine di cura della pelle che idrata e nutre la pelle a un livello più profondo. "Evita prodotti contenenti fragranze artificiali, alcol o conservanti perché, a parte l'essiccazione, sono altamente allergenici", spiega il dott. Sadick. "Gli altri ingredienti da tenere lontano sono il retinoide, il perossido di benzoile e l'acido salicilico." Mentre questi ingredienti specifici sono noti per i loro poteri anti-acne, il dott. Sadick dice che il livello di esfoliazione che forniscono può essere troppo duro sulla pelle secca e sensibile .

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add