Come 3 chirurghi plastici raccomandano di sbiadire le tue cicatrici

Come 3 chirurghi plastici raccomandano di sbiadire le tue cicatrici

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

Le cicatrici sono un dato di fatto. Non importa quanto sei attento, alcuni, come le cicatrici lasciate dietro la chirurgia, sono inevitabili. Anche il chirurgo più abile ti dirà che una cicatrice piccola e ben posizionata è un compromesso inevitabile per una procedura che hai contemplato per anni o una che non hai potuto scegliere: è il modo naturale del corpo di guarire una ferita aperta, dopo tutto, ma sfoggiare una nuova cicatrice può ancora essere una pillola dura da ingoiare.

Poiché ottenere una nuova cicatrice è il lato negativo delle procedure pianificate e delle lesioni accidentali, abbiamo chiesto a tre chirurghi plastici di valutare i modi migliori per sbiadire le cicatrici che hai avuto per anni, come limitare i nuovi a formare e come ridurre i loro aspetto una volta in superficie. Alcune delle loro risposte potrebbero sorprenderti.

Potrebbe piacerti anche: 10 prodotti che mirano e trattano cicatrici facciali

Considera la tua dieta Secondo il chirurgo plastico facciale di New York, Andrew Jacono, MD, la tua dieta gioca un ruolo importante nel modo in cui il tuo corpo si gonfierà, guarirà e cicatrizzerà dopo l'intervento chirurgico. "Per ridurre al minimo le cicatrici, chiedo ai miei pazienti di modificare il loro regime nutrizionale e di impegnarsi nella terapia omeopatica", spiega il dott. Jacono, spiegando che una dieta ricca di glucosamina, vitamina C e acido ialuronico riduce al minimo lividi, gonfiore e sanguinamento in eccesso dopo l'intervento chirurgico, rendendo più facile il processo di guarigione limitando anche le cicatrici.

Laser Lowdown Vero Beach, FL, chirurgo plastico Alan Durkin, MD, dice che mentre il corso specifico del trattamento dipende dall'aspetto individuale di ogni cicatrice, i laser sono una grande opzione per svanire l'aspetto delle cicatrici passate. "Per le cicatrici ipertrofiche (sollevate), raccomando una serie di trattamenti di resurfacing laser frazionale di erbio-YAG." Per cicatrici più prominenti e robuste, il Dr. Durkin dice che asportare la vecchia cicatrice (questo comporta il taglio del tessuto cicatriziale e poi il ricucitura del incisione) seguita da una combinazione di terapia al silicone e un laser frazionale di solito fornisce i migliori risultati. Il dott. Jacono concorda, spiegando che, a seconda della posizione, della gravità e del tipo di cicatrice, una sofisticata tecnologia laser come la frazionale CO2 e / o Intense Pulse Light Therapy (IPL) funziona bene per appiattire e camuffare cicatrici antiestetiche.

Massaggio magico Se la tua cicatrice è abbastanza nuova, il dott. Durkin dice di provare a massaggiare l'area ogni giorno a partire da cinque giorni dopo un intervento chirurgico sul viso, sul seno o sul corpo per migliorare la sua consistenza. Il massaggio della cicatrice è un metodo per ammorbidire manualmente e appiattire le cicatrici rompendo il tessuto. Se sei a disagio nel farlo tu stesso, controlla con l'ufficio del tuo chirurgo per vedere se offrono il servizio.

Soluzione di silicone Sempre più trattamenti per le cicatrici in silicone stanno cominciando a emergere, e secondo Encino, CA, il chirurgo plastico George Sanders, MD, queste opzioni funzionano bene per ridurre la comparsa di cicatrici antiestetiche. Il Dr. Durkin spiega che questi di solito vengono in formule o fogli di gel, che si logorano come un cerotto sulla cicatrice e lavorano creando una barriera d'acqua sulla pelle, consentendo una maggiore idratazione per lo strato più superficiale della pelle, mentre anche impedendo l'ingresso di batteri. "Su una nota più scientifica, possono anche creare una barriera di carica elettroneutral, che rifiuta gli ioni caricati negativi dall'entrare nella cicatrice (questi possono creare radicali liberi che possono ulteriormente cicatrizzare e infiammare)."

Trova la tua misuraI trattamenti al silicone non sono adatti a tutti. "La dimensione, il tipo e la maturità della particolare cicatrice in questione determineranno l'opzione migliore per te", afferma il dott. Sanders, aggiungendo che se una cicatrice è nuova, raccomanda l'utilizzo di bioCorneium, un gel di silicone approvato dalla FDA progettato per ridurre al minimo le cicatrici idratando e proteggendo l'area mentre matura - due volte al giorno per sei settimane. "Se hai una storia di cicatrici problematiche che sono soggette a ispessimento, abbraccia Active Scar Defense, una medicazione che allevia la tensione sulla cicatrice per limitare la formazione di tessuto cicatriziale in eccesso e consentire alla ferita di guarire meglio, funziona bene. "Altre due opzioni per ridurre le cicatrici che stiamo amando: Mederma Quick Dry Oil ($ 20) e ScarAway Silicone Scar Sheets ($ 21).

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add