Global Beauty: Segreti dell'Hammam

Global Beauty: Segreti dell'Hammam

Dorothy Atkins

Dorothy Atkins | Direttore | E-mail

Come la maggior parte dei ragazzini della nazione nordafricana del Marocco, Kader Boufraine è cresciuto pagando una visita settimanale con sua madre all'hammam del quartiere nella sua città natale di Marrakech.

Quel rito di passaggio - un dovere nella religione islamica per assicurare la completa pulizia prima delle preghiere - si svolgeva nei caldi e fumosi confini dello stabilimento balneare pubblico e comportava due ore di sfregamento, strofinamento, oliatura e massaggio, tutti eseguiti come da una formula che è rimasta invariata per secoli, e che si è poi svolta mentre si dispiega ora alla cadenza dell'acqua che scorre e alle chiacchiere delle donne.

"Si sono scambiati storie di vita, hanno chiacchierato e parlato del prezzo della spesa", dice Boufraine, fondatore dell'hammam / spa Les Bains de Marrakech. "Sono andato con mia madre all'hammam fino all'età di 9 o 10 anni. Poi, sono diventato troppo vecchio per andare con le donne, così sono andato con mio padre".

Il che non era tanto divertente, aggiunge, dal momento che "il discorso degli uomini non è così interessante." Ma per gli uomini come per le donne, l'aspetto sociale dell'hammam era e rimane estremamente importante, e la pulizia a parte, è uno dei motivi principali per cui persone in paesi come Marocco, Turchia, Egitto e Siria vanno ancora negli hammam.

"L'hammam era l'epicentro di un quartiere", afferma May Telmissany, professore associato e direttore del gruppo di ricerca sugli studi arabo-canadese all'Università di Ottawa, autore di "The Last Hammams of Cairo: A Disappearing Bathhouse Culture". era il luogo ideale per gli uomini per concludere affari, per le donne di organizzare matrimoni e per le faide familiari, se esistessero, per essere sepolto.

L'hammam è stato anche uno dei primi posti in Oriente dove hai trovato una sorta di democrazia che non esisteva altrove.

Dentro l'hammam "tutti erano spogliati dei loro vestiti, non sapevi chi era ricco, chi era povero, ma tutti voi avete gli stessi servizi", dice Telmissany.

Soprattutto, però, l'hammam era ed è ancora un luogo in cui rilassarsi e distendersi, dice, un dolce rifugio di calde e nebbiose stanze con pavimento in marmo per riorganizzarsi e lasciare andare le pressioni della vita di tutti i giorni.

Mantenere viva una tradizione che scompareGli hammam, che risalgono al Medioevo quando le case non avevano acqua corrente, erano anche i posti dove andavano le donne per trattamenti di bellezza e rituali. Oltre a pulire e pulire a fondo in un hammam, le donne si avvarrebbero dei servizi di cura della pelle, dice Telmissany, avrebbero i capelli oliati e lavati e le parti del corpo cerate.

Visitare oggi un hammam tradizionale significa attraversare un processo che risale al X e XI secolo. Si tratta di passare attraverso una serie di stanze, ognuna con una temperatura diversa, calda, calda, regolare e lungo il percorso, che vengono strofinate, lavate, sciacquate e oliate usando gli stessi prodotti tradizionali che sono stati usati per secoli. Il processo e i prodotti dell'hammam aprono i pori, eliminano strati di pelle morta, richiudono i pori e idratano la nuova pelle. Il risultato finale: una pulizia profonda e una lucentezza incomparabile che dura per sempre.

Sfortunatamente, però, trovare l'autentica esperienza hammam di un tempo non è più facile, perché attraverso i secoli, gli hammam tradizionali sono quasi scomparsi in molti posti, tra cui l'Egitto e la Turchia, dove gli spa più moderni sono diventati sempre più all'ordine del giorno.

Hammam At Home

Trova tre prodotti tradizionali per stabilimenti balneari Qui.

Oggi, dice Telmissany, le nazioni nordafricane - Marocco e Algeria, in particolare - sono forse gli unici posti in cui hanno conservato le loro strutture hammam originali e continuano a perpetuare la tradizione come è sempre stata praticata.

"In Egitto, il governo non ha prestato attenzione agli hammam man mano che la modernizzazione ha messo radici e oggi molte delle vecchie strutture sono tristemente irreparabili, logorate dall'età e dal passare del tempo", dice. "In Marocco e in Algeria, tuttavia, non solo hanno modernizzato gli antichi hammam, ma ne hanno anche costruiti di nuovi. Anche in questi paesi la Kasbah o Medina, cuore commerciale di una città, è sopravvissuta attraverso i secoli e nonostante la modernizzazione. L'hammam è parte integrante della Medina e quindi è anche sopravvissuto. "

Hammam moderni, trattamenti tradizionaliSituato nel cuore di Marrakech, probabilmente la città più colorata e vibrante del Marocco, a pochi passi dalla Medina, Les Bains de Marrakech è una versione raffinata dell'hammam infantile di Boufraine che riunisce tutte le tradizioni con cui è cresciuto in un ambiente più elegante e ambientazione moderna.

"Volevo ricreare l'esperienza con cui sono cresciuto nel tradizionale hammam di quartiere e seguire lo stesso processo", afferma.

Questo processo inizia con l'applicazione del "Savon Noir", una pasta nera simile a sapone fatta con olive macerate che viene lasciata sul corpo per 3-5 minuti e poi strofinata con un "Gant de Kessa", un guanto esfoliante con proprietà simili a luffa.

"Questo rimuove tutta la pelle morta", dice Boufraine. "Allora, sei sciacquato e la pelle è pronta per ricevere la maschera di argilla di Rhassoul."

Rhassoul, estratto dalle profonde montagne del Marocco, assorbe le impurità della pelle, lasciandola pulita e nuova.Viene mescolato in una pasta con acqua tiepida, dice Boufraine, e talvolta arricchito con acqua di rose, nota per le sue proprietà antinfiammatorie e depurative.

Una volta che il Rhassoul è stato sciacquato, la pelle viene reidratata con olio di Argan e massaggiata per un'ora o giù di lì, dice Boufraine.

"I nostri antenati ci hanno lasciato questo metodo per pulire, pulire, ristrutturare e riossigenare le nostre pelli", dice, "e abbiamo continuato a farlo".

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add